Polizza assicurativa professionale avvocati

      Nessun commento su Polizza assicurativa professionale avvocati

Ciascun legale avrà senza dubbio la necessità di tutelare le propria serenità in quanto professionista, consentendosi di svolgere un lavoro sereno e soddisfacente.
Sono in aumento gli avvocati iscritti all’albo professionale che decidono di stipulare una polizza assicurativa professionale, per meglio gestire i rischi naturalmente connessi all’esercizio della professione e che potrebbero causare delle perdite finanziarie significative.
Gli avvocati, infatti, possono essere citati per danni al pari di altri professionisti, trovandosi nella circostanza di dover risarcire per molte migliaia di danni i propri clienti, che si tratti di danni morali o materiali.
Le compagnie che operano nel settore sono numerose. Una delle più note è certamente Zurich, che propone una polizza assicurativa professionale multi rischio in grado, con la stipula di un solo contratto, di coprire tutte le circostanze nelle quali può venire a trovarsi un avvocato, che lavori come free lance o che sia inserito all’interno di uno studio.
Altre compagnie che si interessano a questo settore sono la Mylton & Co. Insurance Brokers s.r.l. e l’Asabroker. La prima ha una vasta gamma di prodotti dedicata alle assicurazioni professionali, non soltanto per avvocati ma anche per commercialisti o notai. Sono coperte tutte quelle circostanze in cui, a causa di imperizie o di inadempienze ai propri doveri professionali si dovessero causare dei danni ai clienti.
L’Asabroker offre un’assicurazione in grado di coprire anche le associazioni e le aziende, oltre naturalmente ai professionisti nell’esercizio del proprio ruolo.
Le polizze assicurative per i professionisti sono divisibili in tre diverse categorie. Una è la “speciale avvocato”, poi vi sono la “gold” e la “silver”, pensate per una migliore interpretazione dei bisogni di un professionista.
Tra le diverse proposte presenti sul mercato, probabilmente quella della compagnia Zurich appare una fra le più complete, basandosi sul concetto di multi rischio.
In questo modo, con un unico prodotto, ci si garantisce una protezione totale, che non include solo la responsabilità civile.
È interessante notare, ad esempio, che sono coperti dalla garanzia assicurativa anche i danni eventualmente causati dai propri dipendenti, sia di natura dolosa che colposa.
Sono poi inclusi anche i danni che possono verificarsi in seguito alla gestione dell’immobile all’interno del quale è situato lo studio professionale.
Una delle limitazioni è dovuta, invece, all’età dell’assicurato che non può raggiungere il 70 esimo anno d’età durante la validità del contratto. In determinati casi, poi, potrebbe interessarci anche la clausola di retroattività con la quale si amplia la tutela anche ad eventi e clienti seguiti nel passato. Alcune compagnie, naturalmente per un prezzo superiore, la propongono addirittura con validità illimitata.
È chiaro che solo un’attenta verifica dei prodotti presenti sul mercato potrà portare alla scelta di quello ideale, il cui costo non sia superiore alle esigenze del singolo professionista. Talune compagnie d’assicurazione propongono anche dei premi differenziati a seconda del fatturato dello studio, così da non pesare troppo sul bilancio di un giovane avvocato che potrà comunque permettersi, tuttavia, una polizza assicurativa di qualità.
I prezzi medi per un prodotto di base si aggirano intorno ai 400 – 500 euro all’anno.

Polizza assicurativa professionale avvocati

Ciascun legale avrà senza dubbio la necessità di tutelare le propria serenità in quanto professionista, consentendosi di svolgere un lavoro sereno e soddisfacente. 
Sono in aumento gli avvocati iscritti all'albo professionale che decidono di stipulare una polizza assicurativa professionale, per meglio gestire i rischi naturalmente connessi all'esercizio della professione e che potrebbero causare delle perdite finanziarie significative. 
Gli avvocati, infatti, possono essere citati per danni al pari di altri professionisti, trovandosi nella circostanza di dover risarcire per molte migliaia di danni i propri clienti, che si tratti di danni morali o materiali. 
Le compagnie che operano nel settore sono numerose. Una delle più note è certamente Zurich, che propone una polizza assicurativa professionale multi rischio in grado, con la stipula di un solo contratto, di coprire tutte le circostanze nelle quali può venire a trovarsi un avvocato, che lavori come free lance o che sia inserito all'interno di uno studio.
Altre compagnie che si interessano a questo settore sono la Mylton & Co. Insurance Brokers s.r.l. e l'Asabroker. La prima ha una vasta gamma di prodotti dedicata alle assicurazioni professionali, non soltanto per avvocati ma anche per commercialisti o notai. Sono coperte tutte quelle circostanze in cui, a causa di imperizie o di inadempienze ai propri doveri professionali si dovessero causare dei danni ai clienti.
L’Asabroker offre un'assicurazione in grado di coprire anche le associazioni e le aziende, oltre naturalmente ai professionisti nell'esercizio del proprio ruolo. 
Le polizze assicurative per i professionisti sono divisibili in tre diverse categorie. Una è la “speciale avvocato”, poi vi sono la “gold” e la “silver”, pensate per una migliore interpretazione dei bisogni di un professionista. 
Tra le diverse proposte presenti sul mercato, probabilmente quella della compagnia Zurich appare una fra le più complete, basandosi sul concetto di multi rischio. 
In questo modo, con un unico prodotto, ci si garantisce una protezione totale, che non include solo la responsabilità civile. 
È interessante notare, ad esempio, che sono coperti dalla garanzia assicurativa anche i danni eventualmente causati dai propri dipendenti, sia di natura dolosa che colposa. 
Sono poi inclusi anche i danni che possono verificarsi in seguito alla gestione dell'immobile all'interno del quale è situato lo studio professionale. 
Una delle limitazioni è dovuta, invece, all'età dell'assicurato che non può raggiungere il 70 esimo anno d'età durante la validità del contratto. In determinati casi, poi, potrebbe interessarci anche la clausola di retroattività con la quale si amplia la tutela anche ad eventi e clienti seguiti nel passato. Alcune compagnie, naturalmente per un prezzo superiore, la propongono addirittura con validità illimitata. 
È chiaro che solo un'attenta verifica dei prodotti presenti sul mercato potrà portare alla scelta di quello ideale, il cui costo non sia superiore alle esigenze del singolo professionista. Talune compagnie d'assicurazione propongono anche dei premi differenziati a seconda del fatturato dello studio, così da non pesare troppo sul bilancio di un giovane avvocato che potrà comunque permettersi, tuttavia, una polizza assicurativa di qualità. 
I prezzi medi per un prodotto di base si aggirano intorno ai 400 – 500 euro all'anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *