Consigli per scegliere l’assicurazione giusta

Scegliere una polizza assicurativa non è mai facile: sono troppe le incognite di fronte alle quali ci troviamo quando iniziamo a interessarci della materia, troppe le clausole e le condizioni che ci vengono sottoposte, senza che ci siano date, molto spesso, abbastanza spiegazioni in merito.

Meglio, allora, stilare una sorta di vademecum con il quale orientarsi in questo mondo complesso. Prima di tutto, va sempre ricordato, se ci si trova in difficoltà si può sempre far ricorso all’ISVAP, l’Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo, che ha tutta l’autorità del caso per intervenire in caso di circostanze dubbie o comportamenti scorretti da parte di una compagnia.

Per scegliere al meglio il tipo di polizza, poi, occorre valutare con grande attenzione quali sono le nostre aspettative ma anche cosa dobbiamo tutelare: beni mobili o immobili, su lungo periodo o sul breve, con opzioni che coprano tutta la famiglia oppure solo un particolare componente della stessa? Inoltre, si dovrebbe sempre effettuare un check up preventivo circa le polizze già possedute, in modo tale che non si proceda con l’acquisto di doppioni, molto più facile di quel che possa sembrare. Tanto più che, forse non tutti lo sanno, ma uno stesso sinistro non viene risarcito da due polizze diverse, tanto vale evitare di sottoscrivere doppioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *