Assicurazione per le casalinghe

      Nessun commento su Assicurazione per le casalinghe

Non dimenticate che il prossimo gennaio, come ogni anno, si dovrà provvedere al rinnovo dell’assicurazione per gli infortuni domestici che tutte le casalinghe italiane devono stipulare.

In effetti, non sono interessate da ciò solo le donne, ma anche quegli uomini di età compresa tra i 18 e i 65 anno che si occupano prevalentemente delle attività domestiche, in modo gratuito e non subordinato.

Si tratta di un costo annuo davvero molto contenuto, pari a 12.91 euro, e deve essere pagata all’Inail entro il 31 gennaio di ogni anno: grazie a questo piccolo premio, però, si accede a delle significative tutele. Non bisogna trascurare, infatti, che la maggior parte degli infortuni avviene proprio tra le mura domestiche e che le più esposte sono proprio le casalinghe.

Se si dovesse ritardare il pagamento, si potrà provvedere anche successivamente, ma pagando un’indennità di mora, che può giungere fino a raddoppiare l’importo stesso del premio dovuto originariamente.

Tra gli infortuni domestici sono prevalenti quelli che non provocano invalidità severe, diciamo quindi al di sotto del 40%; di media entità quelli con invalidità compresa tra il 41 e il 70%; mentre sono una minoranza molto esigua gli incidenti che danno luogo ad invalidità superiore al 70%. Naturalmente, la parte del leone la fanno cadute accidentali e tagli, soprattutto per ciò che concerne la fascia di età compresa tra i 55 e i 65 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *